Yama

airone trafitto dalla luce

*
l’attesa mi ha snervato 
cieli neri si rincorrevano 
mille strade si arruffavano 
ma è bastato un tuo batter d’ali 
per riprendere cielo e mare 
fuoco antico dentro me 
boato di luce squarcia il velo 
ho scavato in fondo al mare 
fiume d’oro spruzzi increspati 
la tua carezza… 
fra le mie mani 
*
maria pina
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...